5 modelli che devi conoscere prima di acquistare un pianoforte digitale

5 modelli che devi assolutamente scoprire prima di acquistare un pianoforte digitale on-line.Cosa sono i tasti pesati e altre caratteristiche, in soli 5 minuti scoprirai lo strumento più adatto alle tue esigenze.

 di Ivan Zeta

Se hai deciso di acquistare un pianoforte digitale e non sai da dove partire, sei nel posto giusto! In questa breve guida trovi 5 modelli di pianoforte digitale a 88 tasti pesati selezionati tra quelli più venduti sul nostro sito web. Che sia il tuo primo pianoforte o il regalo ad una persona a te molto cara o il tuo secondo pianoforte, poco importa, in meno di 5 minuti avrai le idee molto più chiare. 

Il rapporto qualità/prezzo è sicuramente il motivo del successo dei modelli qui elencati. Il tipo di tastiera, la potenza dell'audio e gli accessori inclusi, sono sostanzialmente le caratteristiche che dovrai valutare e che incidono sul prezzo finale. Mentre le prime due caratteristiche (tastiera e audio) sono legate al prodotto stesso, gli accessori no. Tieni in considerazione quando acquisti on-line che per sfruttare completamente il tuo pianoforte, avrai la necessità di avere: un leggio, l'alimentatore, il pedale del sustain e un supporto sul quale poggiarlo. 

Mentre il supporto d'appoggio non è mai incluso se non in bundle creati appositamente dal rivenditore, gli altri accessori sono quasi sempre dentro la confezione e previsti dal produttore. Nell'elenco troverai ben in evidenza quando questi sono inclusi e un approfondimento a fine articolo. Adesso, rilassati, concentrati ed iniziamo da una breve introduzione su quella che è la caratteristica più importante: la tastiera. 

Pianoforte digitale 88 tasti pesati 

E' sicuramente tra le prime cose da chiedersi quando si acquista un pianoforte digitale. Questo infatti può comprendere una tastiera da 36, 52 o 88 tasti. La maggior parte dei pianoforti acustici ha una tastiera da 88 tasti: 52 bianchi e 36 neri. Quindi se il tuo approccio verso questo strumento è quello classico potresti procedere tranquillamente con l'acquisto di un pianoforte digitale con 88 tasti.

La caratteristica dei tasti pesati invece, è quella di simulare la pressione sul tasto d'avorio di un pianoforte acustico. Riuscendo così poi ad avere la percezione che le note più gravi (quelle a sinistra) siano più "forti" da pigiare rispetto alle note acute, quelle cioè a partire da destra. Questa caratteristica è di vitale importanza per lo studio del pianoforte (almeno quello classico), è da questo concetto che prende il nome di "PianoForte" ed ogni casa produttrice adotta le proprie tecnologie. 

I 5 pianoforti digitali più venduti

  •  P45 yamaha

Sicuramente il più popolare. Un grande successo di mercato non solo per l'ottimo rapporto qualità/prezzo attualmente a: 375€ ma anche per la tastiera GMHS. 

Contro: L'audio delle casse non è potentissimo 

Accessori inclusi: Leggio, alimentatore e pedale del sustain 

Tecnologia tastiera tasti pesati: GMHS

  • P125 Yamaha 

Rispetto al P45 presenta diffusori più potenti e i campioni sonori riprodotti sono qualitativamente migliori. 

Contro: Prezzo leggermente superiore alla media attualmente sulle 569€

Accessori inclusi: Leggio, alimentatore e pedale del sustain

Tecnologia tastiera tasti pesati: GMHS

 

  • FP30 Roland 

Leggermente più pesante (2 Kg) rispetto ai precedenti. Apprezzatissimo dai nostri utenti per la tecnologia dei tasti pesati, qualità e potenza dei diffusori. Include una tecnologia  Bluetooth per usare il piano con alcune popolari applicazioni di produzione musicale per smartphone o tablet come GarageBand giusto per citarne una. Attualmente lo porti a casa con 550€ circa. 

Contro: Peso dello strumento leggermente sopra la media

Accessori inclusi: Leggio, alimentatore e pedale del sustain

Tecnologia tastiera: PHA-4 Standard

  • FP10  Roland

Lo chassis è stato ridotto in termini di dimensioni di circa due centimetri in larghezza e di tre centimetri in profondità rispetto a un FP-30, più economico e meno potenza sonora rispetto all'FP30, dotato comunque della stessa tecnologia Bluetooth dell FP 30. Tuo a soli 430€ circa. 

Contro: Potenza dei diffusori

Accessori inclusi: Leggio, alimentatore e pedale del sustain

Tecnologia tastiera: PHA-4 Standard

  • Casio CDPS100 

Il più leggero e compatto tra quelli appena citati. Anche Casio ha sviluppato una buona tecnologia relativa ai tasti pesati: Natural Grand Hammer Action. La potenza degli altoparlanti è accettabile e il prezzo è il più basso di tutti. 

Contro: Potenza dei diffusori e tastiera

Accessori inclusi: Leggio, alimentatore e pedale del sustain

Tecnologia tastiera: Natural Grand hammer Action

Miglior pianoforte digitale

Hai letto tutte le caratteristiche e adesso che hai anche le idee più chiare non sai scegliere? Vorresti come in tanti il nostro parere? Secondo i nostri addetti di reparto il miglior pianoforte digitale tra questi elencati è il Roland FP 30. E' vero è il più caro e non per questo, ovviamente, lo reputiamo il migliore. Il motivo è molto più semplice e fondamentale: la qualità della tecnologia sviluppata per i tasti pesati. Questa è la caratteristica dal nostro punto di vista principale e spiegata all'inizio di questo articolo. On-line è difficile valutarla, visto che non puoi provarlo. Può però esserti d'aiuto il parere dei nostri utenti che l'hanno provato qui in negozio. E' vero la tecnologia è la stessa dell' Fp10 che costa circa 100€ in meno e infatti potresti anche orientarti su quello, se non fosse che la potenza sonora è decisamente più bassa. 

Conclusioni

Sarebbero tanti poi gli aspetti da approfondire, per citarne qualcuno:  la polifonia, l'ingresso delle cuffie e le varie tecnologie utilizzate per l'apprendimento e la produzione. Ma non è questo l'articolo giusto. L'obiettivo di questa breve guida era quello di aiutarti a scegliere il miglior pianoforte digitale a 88 tasti pesati per le tue esigenze. Lo abbiamo fatto elencando i 5 modelli più venduti sia sul sito web che nel nostro store di Bergamo. Tra i modelli elencati abbiamo inserito le caratteristiche principali per aiutarti nella scelta. Visto che poi, dal nostro punto di vista, è il "feeling" con la tastiera che deve influire nella scelta e on-line questo non è possibile. A tal proposito abbiamo riportato quello che è stato il parere ampiamente condiviso dei nostri clienti che hanno avuto la possibilità di confrontare i modelli qui in negozio. 

Ricorda che su dampi.it hai una serie di tutele anche dopo l'acquisto. Puoi avvalerti del diritto di recesso, nel caso in cui lo strumento non soddisfi le tue esigenze. per maggiori informazioni clicca qui.  

Iscriviti alla nostra newsletters, qui in fondo alla pagina, per non perderti nessun articolo del nostro blog. Se ti è piaciuto e lo ritieni interessante, ci farebbe piacere la tua condivisione sui social, così che altri, come te, ne possano trarre vantaggio. Buona Musica. 

 

scrivi un commento