0

Yamaha Montage: il futuro è adesso

Damineli Pietro S.r.l. presenta i nuovissimi sintetizzatori Yamaha Montage con un'offerta lancio.

Yamaha ha una lunga storia alle spalle: il rivoluzionario DX7 esordì nel 1980 e da quel momento l’innovazione è stata costante e costellata di grandi successi. Yamaha ha impostato lo standard grazie alle sue sintesi FM e AWM.

Con l’attesissimo lancio della serie Montage, Yamaha offre un sintetizzatore unico nel suo genere che promette di essere la punta di diamante dell’azienda nipponica.  Il cuore pulsante del Montage è il Motion Control Synthesis che combina i generatori FM-X e AWM2 con controlli che permettono una totale ed intuitiva interazione con i molteplici suoni e l’elaborazione del suono. La versatilità è una parola chiave del nuovo Montage.

L’FM-X  è il più potente di tutti i tempi; questo generatore sonoro è stato potenziato per offrire altissima dinamica e un fascino irresistibile. 8 operatori, 88 algoritmi e 7 Spectral Forms creano le basi di un successo sotto ogni aspetto; il Montage promette fuochi d’artificio. Lo Spectral Skirt e  Spectral Resonance FM-X consente inoltre l’allargamento della curva armonica e lo spostamento dei picchi armonici. Il controllo sonoro è totale.

Grazie alla cura nella progettazione del nuovo Montage, l’AWM2 offre una riproduzione realistica dei suoni con la massima compressione dei dati. 128 sono le note di polifonia stereo e dieci volte la grandezza della WaveROM di MOTIF XF. Per merito di questa architettura avanzata, più campioni possono essere utilizzati simultaneamente per ogni tipo di strumento, permettendo un suono assolutamente autentico e ricco di sfumature. Entrambi gli engine possono essere riprodotti sulla tastiera coprendo fino a 16 Zone e Layer in una singola Performance Montage.

I controller sono stati migliorati per migliorare l’interazione intuitiva grazie al Super Knob, al Motion Sequences e all'Envelope Follower. Vediamoli insieme:

  • Il Super Knob può controllare da uno ad un’infinità di parametri in ogni modo immaginabile e in parallelo. Questo permette di manipolare in modo creativo un suono con un solo tocco di questa rivoluzionaria manopola.
  •  
  •  
  •  
  • Il Motion Sequences consente di influenzare una prestazione in sincrono con il Tempo. Queste sequenze variano qualsiasi parametro di un sintetizzatore rimanendo perfettamente a tempo, creando suoni particolarmente dinamici.

 

L’ Envelope Follower utilizza un segnale audio come sorgente per il controllo dinamico dei parametri. Ad esempio, un loop di batteria è in grado di controllare i propri parametri degli effetti in sincronia con il ritmo, o registrazioni vocali possono generare un “sintetizzatore parlante”.

 

Non esistono limiti alla creatività.

Lo Yamaha Montage è un ottimo strumento per la composizione, grazie alla sua vastissima libreria sonora Preset che spaziano dalla riproduzione fedele di strumenti reali ai tipici suoni “da sintetizzatore”.  Dal Grand Piano Yamaha CFX Premium ai legni, dagli ottoni agli archi, la gamma sonora permette ogni tipologia di composizione. Tutto è al servizio del musicista.

Le funzioni Live Set e Seamless Sound Switching sono pensate per il palco: mentre il Live Set permette un’organizzazione intuitiva delle Performance per i vostri concerti, il Seamless Switching Sound garantisce cambi di suono senza interruzioni della Performance selezionata in precedenza. I mix sonori sono infiniti.

Anche in studio il Montage offre tantissimo; collegandolo al vostro Mac o Pc Windows tramite un cavo USB, senza che sia necessario l’installazione di driver, fornisce direttamente i suoi canali audio a 24-bit / 44.1 kHz. 16 canali stereo possono essere inviati alla DAW. Se si sceglie la frequenza più alta di 192 kHz, ci sono ancora quattro canali stereo che possono lasciare MONTAGE via USB. Inoltre, tutti i dati MIDI vengono trasmessi tramite USB. In alternativa, il Montage può essere utilizzato anche attraverso i dispositivi mobili di Apple iOS; quali iPhone o iPad.

Il centro di controllo è il diplay touchscreen da 7 pollici. 8 sono gli encoder e 8 sono i fader provvisti di led. Il nuovo elemento di controllo “Super Knob” ha una zona separata alla sinistra del display touch screen.

Tutti i modelli Yamaha Montage dispongono di quattro uscite audio bilanciate ed analogiche (2 x stereo) e due ingressi audio analogici. Chitarra, microfono e altri dispositivi di riproduzione possono essere collegati per processare tali segnali con gli effetti interni dello strumento. Le uscite audio analogiche sono bilanciate caratterizzate dal una conversione “Pure Analog Circuit”. Questa tecnologia è stata sviluppata per convertire il segnale dal digitale al dominio analogico senza perdere la sua chiarezza e forza.

Tre sono i modelli della serie Montage:

  • YAMAHA MONTAGE 6: con 61 tasti semi-pesati con aftertouch e tastiera FSX con meccanica tipo synth.
  • YAMAHA MONTAGE 7: con 76 tasti semi-pesati con aftertouch e tastiera FSX con meccanica tipo synth.
  • YAMAHA MONTAGE 8:  con 88 tasti pesati con aftertouch e  tastiera hammer-action.

Tutti i sintetizzatori della serie Montage sono in offerta lancio! Da metà maggio sarà possibile acquistarli, nel frattempo scopri i prezzi corti e le schede tecniche:

 

Approfitta della promozione lancio e crea il tuo personale sound con i sintetizzatori Yamaha Montage! Non c’è limite alla tua creatività! Tutto è possibile con il tuo nuovo Montage!

scrivi un commento