Korg KP3 KAOSS PAD 3+
Aggiungi ai preferiti
Korg
Indietro
Spedizione gratuita
399,00
Hai trovato un prezzo più basso? clicca qui!
Non disponibile
Info: 85/85838
{
Codice EAN:
4959112103290
}
ulteriori informazioni
KP3 KAOSS PAD 3+

Il Korg KP3+ si adegua alle direttive ERP (Energy Related Product) e al supporto delle card SDHC, andando però a modificare in modo importante la circuitazione, al fine di sfruttare le nuove funzioni in esso aggiunte. 150 sono i preset, di cui ben 42 completamente nuovi, che comprendono gli algoritmi derivati dal KAOSS PAD QUAD: come il Vinyl break, Ducking Comp e il potente Looper. Grazie a quest’ultimo la gestione e manipolazione dei loop in tempo reale sarà molto più dinamica e accattivante. KP3+ è dotato di un totale di 150 program effetti di nuova generazione dedicati a musicisti, produttori e DJ, affiancati dai classici effetti di delay, flanger, ecc...


Tra i nuovi preset di effetto avremo il dLY.2 Echo Break e il rEV.3 Reverb Break, che disattivano il segnale in ingresso per generare effetti di delay o riverbero: perfetti per creare pause durante le performance, o, in un DJ set, per passare da un genere ad un altro, o per passare da un brano ad un altro altrimenti impossibili da mixare. Abbiamo poi il preset FL.16 Center Canceler per attenuare la parte vocale di un brano, l’LFO.1 Jag Filter, un filtro non risonante con funzione chop, il dLY.5 One Delay e il Grn.6 Stutter Grain che alterna un grain shifter all’effetto looper. Gli effetti looper sono stati completamente riprogettati, ad esempio: muovendo le dita per cambiare il numero di beat inclusi in un loop, l’intervallo di variazione verrà automaticamente quantizzato, per performance sempre “a tempo”. Combinazioni di effetti ritmici, di loop insieme ad altri effetti, come ad esempio lo slicer, sono disponibili mediante l’utiilizzo di preset LoP.4 Freeze Looper, LoP.6 Shuttle Looper e LoP.7 Slice Looper. La simulazione degli effetti che si andavano a creare con i dischi in vinile (skratch e breack) è ora possibile mediante nuovi preset dedicati, come il basic Mod.1 Vinyl Break e il Mod.2 Break Reverb, LoP.2 Break Looper e LoP.8 Loop Breaker, che combinano altri effetti (loop, riverbero, ecc..) a quello vinyl.


Nel Korg KP3+ sono presenti tutti i precedenti effetti, come il grain shifter, il decimator, un filtro in stile analogico con un circuito a saturazione variabile sullo spettro audio processato e un equalizzatore controllabile direttamente dal finger pad. KP3+ dispone altresì di groove ritmici, vocoder e synth suonabili direttamente tramite il pad di controllo con la punta delle dita, spostandoci semplicemente sugli assi X/Y. Molto interessante è la funzione “FX Release” che, nel momento in cui togliamo le dita dal pad di controllo, aggiunge un delay programmabile sincronizzato al tempo in BPM calcolato dal KP3+. Questa funzione permette di evitare lo spiacevole stacco che si ha passando da un effetto ad un altro. Per quanto riguarda la funzione di campionamento, l’utente disporrà di 4 banchi/bottoni che gli consentiranno di registrare, salvare e riprodurre campioni one-shot oppure “looppati” ad una frequenza di campionamento di 48 kHz, campionabili dagli ingressi line e microfonico, che impiegano convertitori A/D operanti a 24-bit per una maggiore fedeltà. I samples sono salvabili su memorie di tipo Secure Digital (SD e SDHC card), oppure direttamente su computer mediante la porta USB integrata. Particolarità del campionatore è che lavora a valori ritmici, e non a minuti/secondi (circa 13 secondi per tasto in base ai BPM), permettendo così alle operazioni di slicing (estrapolazione dei singoli suoni di batteria che compongono un loop), taglio e impostazione del loop di essere molto più immediate rispetto alle macchine concorrenti. La sincronia è un elemento fondamentale per il KP3+: la velocità in BPM delle sorgenti audio connesse in ingresso viene automaticamente calcolata, inoltre, l’utente sarà libero

Recensioni Korg KP3 KAOSS PAD 3+ (0)
Commenta per primo.
Scrivi una recensione
Il tuo voto: