0

Sabato 8 aprile: Aspettando ...Flauto, che passione!!!

Masterclass di flauto traverso del M°Marco Zoni & concerto Orchestra Zephyrus

La Daminelli Pietro s.r.l. è lieta di invitarvi  sabato 8 aprile 2017 alla giornata: "Aspettando...Flauto, che passione!!!", che si terrà presso l'Auditorium Daminelli sito nel nostro punto vendita in via Ghislandi, n°55 a Bergamo

 "Aspettando...Flauto, che passione!!!" PROGRAMMA

10.00   Lezione collettiva
"La ginnastica del flautista"
10.30   Lezioni individuali
12.00   Prova d'insieme
12.30   PAUSA
14.30   Lezioni individuali
15.30   Lezioni individuali  "Soli d'orchestra"
Orchestra di Flauti Zephyrus
17.00   Prova d'insieme
18.00   CONCERTO
Orchestra di Flauti Zephyrus

Esecuzione dell'Inno di "Flauto, che passione!!!"
...tutti insieme...appassionatamente!!!

 Le lezioni collettive e individuali sono gratuite.

 Le lezioni individuali sono dedicate ai flautisti di qualunque livello e preparazione.


Per parteciparvi è necessario farne richiesta inviando una e-mail entro il 6 aprile a [email protected] inserendo: nome, cognome, età, un breve curriculum e il titolo del brano che si intende suonare o se si desidera partecipare allo studio dei soli d'orchestra. 
Verranno selezionati 8-10 allievi in rappresentanza dei vari livelli di studio.
L'elenco degli ammessi verrà pubblicato il giorno 7 aprile nel sito www.flautochepassione.it

Di seguito i "soli d'orchestra" che verranno studiati con l'accompagnamento dell'Orchestra di Flauti Zephyrus:
V. Bellini  -  Castadiva (Norma)
G. Rossini  -  Guglielmo Tell
J. Brahms  -  Sinfonia n.4
C. Debussy  -  L'apres-midi
M. Ravel  -  Daphnis et Cloe


Le "Prove d'insieme" serviranno per lo studio del brano (da definire) e dell'Inno di "Flauto, che passione!!!" che verranno eseguiti al concerto di chiusura. Gli spartiti dei brani saranno messi a disposizione dall'organizzazione e verranno distribuiti prima della prova; tutti sono invitati a partecipare alle prove d'insieme, ognuno dovrà avere il proprio strumento e il leggio. 


Il nostro Staff sarà a vostra completa disposizione con competenza e professionalità vi darà supporto illustrando lo showroom Daminelli e consigliandovi le migliori marche di flauto traverso.

Inoltre, evento nell'evento, a seguito della Masterclass ci sarà il concerto dell'Orchestra di Flauti Zephyrus.

Orchestra di Flauti Zephyrus

Fin dagli esordi la compagine, fondata nel gennaio 2011 dal primo flauto del Teatro alla Scala di Milano, Marco Zoni,  ha intrecciato rapporti con alcuni solisti di fama internazionale tra i quali l'arpista Luisa Prandina e i flautisti Gianpaolo Pretto e Philippe Bernold; quest'ultimo, parlando al pubblico durante un concerto, così esprimeva il suo apprezzamento: “Se in Paradiso esiste un suono è sicuramente il suono dell'Orchestra di Flauti Zephyrus”.

All’attivo del gruppo anche un cd, "...in un soffio!", edito dall'etichetta Stradivarius, con musiche di Bach, Mozart, Mendelsshon, Tchaikovsky, Mascagni, Rossini, Verdi. L’organico dell’orchestra propone e divulga, infatti,  personali trascrizioni di celebri brani del repertorio cameristico, sinfonico e lirico-sinfonico, varia a seconda del programma presentato.I componenti stabili sono professori d’orchestra provenienti da alcune tra le più importanti realtà musicali del territorio nazionale (Teatro alla Scala di Milano, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro Comunale di Bologna, Orchestra Sinfonica G. Verdi di Milano, Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano) e rinomati insegnanti di Conservatori e Istituti Musicali italiani.

 

Marco Zoni
Il Maestro Marco Zoni nasce a Lumezzane (Brescia) nel 1969 dove muove i suoi primi passi nell’apprendimento della musica e del flauto con il padre clarinettista. Si dedica quindi allo studio del flauto sotto la guida dei maestri Bruno Cavallo e Mauro Scappini, diplomandosi nel 1987 presso il Conservatorio di Musica di Brescia.

Sucessivamente si perfeziona  con i maestri Glauco Cambursano, Andreas Blau, Peter Lukas Graf e, nel 1987, viene ammesso al Conservatorio Superiore di Musica di Ginevra dove studia con il maestro Maxence Larrieu conseguendo nel 1990 “Le Premier Prix de Virtuositè de Flute avec distinction”.

Nel 1991 ottiene il ruolo di primo flauto dell’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano dove ricopre il posto fino al 1998, anno in cui inizierà la collaborazione con l’orchestra del Teatro alla Scala di Milano e dell’omonima Filarmonica in qualità di primo flauto.

L’attività in orchestra gli ha permesso di suonare sotto la direzione dei maggiori direttori quali Riccardo Muti, Riccardo Chailly, Daniel Baremboim, Zubin Metha, Valery Gergiev, George Pretre, Semyon Bychkov, Lorin Maazel, Yuri Temirkanov, Myung-Whun Chung, Wolfgang Sawallisch, Daniel Harding, Rafael Fruhbeck de Burgos, Jeffry Tate, Gianandrea Gavazzeni, Giuseppe Sinopoli, Gary Bertini.

Ha suonato in qualità di solista con alcune orchestre italiane esibendosi in importanti teatri nazionali e stranieri, in duo con il pianoforte e con il quintetto di fiati “Moderno”. All’attività d’orchestra e di solista affianca l’attività di insegnante tenendo master classes in alcuni Conservatori italiani, presso l’Accademia del Teatro alla Scala e in vari corsi estivi. 

 

scrivi un commento