0

Le migliori chitarre acustiche: 5 modelli da non perdere

Classificare le migliori chitarre acustiche non è un compito facile. La scelta definitiva è infatti soggettiva poiché dipende strettamente dal suono ricercato e dallo stile personale, oltre che dal gusto estetico individuale che porta a optare per un certo design piuttosto che per un altro. Nonostante questo, noi di Dampi abbiamo provato a stilare una nostra top five delle migliori chitarre acustiche, considerando alcune qualità oggettive che in una chitarra non possono mancare. Ecco i risultati.

Cerchiamo di mettere da parte gli elementi soggettivi: ciò che resta sono alcune valutazioni di base come il rapporto qualità prezzo, la cura costruttiva e la qualità del suono, indipendentemente dal suo timbro specifico che può piacere o meno o essere adatto a certi stili piuttosto che ad altri.

Secondo la nostra classifica, che qui riportiamo ordinata dal prezzo più basso a quello più alto, le migliori chitarre acustiche sono:

  1. YAMAHA APXT2: una delle chitarre acustiche più vendute in assoluto, riproduzione accessibile della famosa Yamaha APX500II, la cosiddetta “travel guitar”, ideale da portare in viaggio date le sue dimensioni contenute e le prestazioni di garanzia Yamaha. Perfetta per i principianti grazie ai fret leggermente più stretti e la spaziatura delle corde standard. Fasce e fondo realizzate in meranti, un legno asiatico molto duraturo simile al mogano, con cui è costruito il manico. Il prezzo è una delle caratteristiche più competitive di questa chitarra acustica - 219€ su Dampi.


 

  1. FENDER CD-60 CE: un’altra perla tra le chitarre acustiche economiche più vendute, la Fender CD-60 CE (239€) punta tutto sulla praticità: grazie al preamplificatore con accordatore incluso e alla spalla mancante, questa chitarra acustica è facilmente portabile e dalla suonabilità indiscutibile. Il suono caldo e dai volumi sostenuti ne fanno un must per tutti coloro che suonano da poco e che vogliono una chitarra soddisfacente senza troppe pretese!

 


 

 

  1. EPIPHONE EJ-200 CE: restando sempre nel settore entry level, a cifre leggermente più ambiziose (329€) troviamo un modello delle celebri stile Jumbo “200”, alcune delle migliori chitarre acustiche di tutti i tempi, note per avere accompagnato musicisti di ogni stile. Pur a un prezzo decisamente più abbordabile rispetto alla sua famosa sorella Gibson SJ-200, questo modello propone legni selezionati, la qualità delle meccaniche Epiphone Deluxe e le linee leggendarie delle Jumbo storiche.
     


 

 

  1. MARTIN DCX1AE Macassar: anche la Martin è un marchio che non può essere ignorato quando si parla delle migliori chitarre acustiche in commercio. Abbiamo scelto questo modello da 929€, appartenente alla celebre famiglia delle Dreadnought, le chitarre Folk per eccellenza che la Martin introdusse nei primi anni del secolo scorso, rivoluzionando il mercato. Grazie alla combinazione di legni di abete Sitka (per il Top) e di Macassar (per le fasce e il fondo), questo modello regala un suono grandioso ed eccezionale resistenza. Elettronica Fishman Sonitone incorporata.


 

  1. GIBSON J-15: la fascia di prezzo si alza (1.399€) e di conseguenza anche la qualità: la Gibson J-15 è una chitarra che vale molto di più di quanto costa, a livello costruttivo. Questo piccolo gioiello è fatto completamente a mano con legni massello nord americani; una particolarità di questa chitarra è l’inserto in noce che corre lungo tutto il manico. La tipologia è una classica dreadnought round shoulder, “spallata” e dal corpo largo, per un’incredibile profondità di suono. 


 

Qui si chiude la nostra top five delle migliori chitarre acustiche attualmente disponibili. Se sei curioso di scoprire più modelli e vedere tutte le proposte Dampi, ti consigliamo di visitare la nostra sezione dedicata alle chitarre acustiche. Buona navigazione!


lo sconto è valido per nuovi clienti e ordini sopra i 100,00 € entro il 30.06.2018

Commenti utenti
  • Pietro
    Pietro ha scritto il

    Ottimo articolo, grazie 1000! Ora so cosa acquistare ;)

    Rispondi
  • Dampi.it
    Dampi.it ha scritto il

    Grazie Pietro, siamo felici che l'articolo ti sia piaciuto, se hai bisogno di una mano sulla scelta sai dove trovarci.

    Rispondi
scrivi un commento